Blocco della Scrivania e ripristino impostazioni utente

Da MontelLUG.
Versione del 21 set 2015 alle 12:04 di Samurai76 (Discussione | contributi) (Creata pagina con "Premessa: eseguire tutti i comandi seguenti come amministratore, quindi da terminale: sudo su e inserire la password di amministratore Fase 1: Modifica dei permessi delle ca...")

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

Premessa: eseguire tutti i comandi seguenti come amministratore, quindi da terminale: sudo su e inserire la password di amministratore

Fase 1: Modifica dei permessi delle cartelle utenti

a)per impedire che possano scrivere su Scrivania o in qualsiasi altra cartella dell'utente:

-cambiare il proprietario

chown -R <utente amministratore> <percorso della cartella dell'utente>

(----->es. chown -R insegnante /home/alunno01/Scrivania)

-eliminare i permessi di scrittura a utente e altri

chmod 755 <percorso cartella dell'utente>

(------->es: chmod 755 /home/alunno01/Scrivania)

Fase 2: Fare una copia della cartella utente per il ripristino dell'ambiente desktop

rsync -av --progress -E <percorso cartella utente> <percorso cartella di backup>

(----->es: rsync -av --progress -E /home/alunno01 /home/ripristinoutente)

Nella cartella "ripristinoutente" verrà creata una copia precisa della cartella utente "alunno01" con l'ambientazione al momento del backup.


Fase 3: Impostare al riavvio del pc la sostituzione della cartella utente modificata con quella di backup

-modificare il file "rc.local" aggiungendo il seguente comando prima della riga exit 0, quindi:

nano /etc/rc.local

-e inserire questa riga:

rsync -a -E --delete-after <percorso cartella di backup> <percorso cartella utente>

(----->es: rsync -a -E --delete-after /home/ripristinoutente/alunno01 /home)

- ctrl+o per salvare e ctrl+x per uscire, fatto!

Attenzione: il comando così com'è elimina ogni files o cartella dell'utente creata dopo il backup portando tutto come prima!!!

Sevolete conservare i files e le cartelle create basta togliere da rc.local

--delete-after

e si limiterà a sovrascrivere solo i files di impostazione dell'utente...anche lo sfondo della scrivania, se modificato, tornerà come prima del backup.