Keysigning ld06

Da MontelLUG.

Dove

Durante l'edizione trevigiana del "Linux Day 2006 - sesta giornata nazionale di Linux e del software libero" presso l'ITIS E.Barsanti, via dei Carpani 19/b, Castelfranco Veneto (TV)

Quando

Sabato 28 Ottobre 2006 dalle ore 15.00 alle ore 16.00. Si raccomanda la puntualità!

Cos'è e a cosa serve

Un key-signing party è un incontro tra persone che utilizzano OpenPGP (ad esempio con il programma GPG) durante il quale ognuno ha la possibilità verificare le identità e le chiavi degli altri partecipanti allo scopo di firmarne le chiavi crittografiche e di farsi firmare la propria chiave.

Ciò consente di espandere il "web of trust" (rete della fiducia). E più questa diventa profonda e interconnessa, più risulta difficile comprometterla.

Questo è molto importante per la comunità del software libero, sia per gli sviluppatori che per gli utenti. I membri della comunità usano la tecnologia OpenPGP per proteggere crittograficamente i loro pacchetti software, gli annunci, i comunicati riguardanti la sicurezza. La forza e la protezione che OpenPGP fornisce alla comunità sono direttamente proporzionali alla forza e la robustezza della rete della fiducia.

Come partecipare

Prima del key-signing party

  1. Avere (o creare una propria chiave).
  2. Rendere disponibile la propria chiave pubblica:
    • inviandola ad un keyserver (scelta consigliata),
    • pubblicandola sul proprio sito web.
  3. Entro le ore 12 di venerdì 27 ottobre 2006 registrarsi comunicando all'indirizzo info@montellug.it i seguenti dati:
    • nome e cognome,
    • key ID della chiave (esempio: 0xF17110BE),
    • dimensione e tipo della chiave (esempio: 1024 DSA),
    • fingerprint della chiave (esempio: A8D3 5033 58BC 564F 36DF C95D CB3C 5267 F171 10BE),
    • dove è reperibile la chiave pubblica (nome del keyserver o URL del proprio sito),
    • se si desidera che chi firma la vostra chiave la spedisca ad un keyserver (scelta consigliata) o ve la mandi via e-mail.

ATTENZIONE: i dati inviati saranno divulgati a tutti i partecipanti al key-signing party. Un'email di conferma sarà inviata entro 24 ore.

Il giorno del key-signing party

Ricordarsi di:

  • essere presenti :-)
  • portare un documento d'identità valido,
  • portare un foglio con key ID, dimensione, tipo, fingerprint della propria chiave,
  • portare una penna.

Non è necessario portare un computer.

Come si svolge

Durante il party

  1. Gli organizzatori distribuiscono ad ognuno un elenco. Ogni riga dell'elenco conteiene:
    • nome e cognome di un partecipante
    • dati della sua chiave (key ID, dimensione, tipo e fingerprint)
    • dove è reperibile la chiave (keyserver o URL)
    • se la chiave firmata va inviata ad un keyserver od al proprietario
    • due caselle: esse andranno sbarrate quando si siano verificati:
      • l'esattezza dei dati della chiave (prima casella)
      • l'identità del proprietario (seconda casella)
  2. Tutti i partecipanti si mettono in fila
    • Il primo della fila:
    • legge ad alta voce i dati della propria chiave (ID, tipo, dimensione e fingerprint) dal proprio foglio e non dall'elenco
    • ognuno controlla che i dati siano corretti e mette il primo segno di spunta di fianco alle chiavi che intende verificare.
    • la persona cammina lungo la fila mostrando ai partecipanti il proprio documento d'identità
    • ognuno controlla il documento e mette il secondo segno di spunta
    • l'ex primo prende posto all'ultimo posto della fila
  3. la seconda persona segue la prima appena possibile e fa le stesse cose.
  4. Quando la prima persona torna a essere la prima della riga ognuno ha controllato ogni altro.

Dopo il party

  1. I partecipanti scaricheranno le chiavi che intendono firmare
  2. controlleranno il fingerprint delle chiavi
  3. firmeranno le chiavi verificate (con tutte e due le caselle spuntate)
  4. invieranno le chiavi firmate secondo le modalità indicate dal proprietario della chiave (keyserver o via e-mail)

Ulteriori informazioni

È consigliatissima la lettura del Manuale GNU sulla privacy (GnuPG Handbook) ed in particolare di:

Altra lettura consigliata: il GnuPG Keysigning Party HOWTO

Molta altra documentazione in italiano ed in inglese è disponibile sul sito http://www.gnupg.org

Grazie al LugRoma per il testo qui presente