Skip to content

GateKeepers

by admin on settembre 20th, 2004

Sono stati provati, durante la serata di mercoledì, due GateKeeper per la videoconferenza: OpenGK e GnuGK. Il primo è senza dubbio più semplice e meno elaborato. Leggi il seguito dell’articolo per sapere come è andata a finire… Il secondo è molto più complesso e permette sicuramente di fare un’architettura di fonia over ip prestante e ridondante, nonchè gerarchizzata. Entrambi i gk sono stati installati su un server esterno alla rete del museo (si ringrazia per questo Nicetoad) e si è provato a connettersi utilizzando come client GnomeMeeting.

L’installazione di OpenGK è risultata molto semplice, anzi banale. Grazie all’interfaccia web per la configurazione ed il monitoring, è sembrata un’ottima alternativa. Impostando sui client i parametri del gatekeeper, questi sono stati registrati con successo dal server. I tentativi di connessione sono però falliti (ricordiamo che i client erano nattati e provenivano dalla stessa rete).

Anche l’installazione di GnuGK è banale. Un po’ meno lo è il monitoraggio, dovendo utilizzare un’intierfaccia a terminale con comandi non sempre comodi ed intuitivi. La configurazione del server è abbastanza complessa, almeno a prima vista. E’ da considerare comunque l’ottima qualità della documentazione corredata e dei file di configurazione d’esempio. Nella serata di mercoledì non si è riusciti a far funzinare questo gk con i client, nemmeno a farli registrare. Nella serata di giovedì uno studio più accurato della documentazione, rispetto alla semplice scorsa data nella serata precedente, ha fatto emergere numerose falle nella configurazione utilizzata. Ciò lascia a buon sperare per la prox settimana.

From → Dev

Comments are closed.

Switch to our mobile site